Tag Titolo Abstract Articolo
Jacques Attali
Il tempo
immagine
Anche la musica, che è un modo di trascrivere la misura del tempo, è un elemento che distingue l'uomo dall'animale. Time, la canzone dei Pink Floyd, che parte con il suono di una sveglia, è la straordinaria metafora di come il ritmo della musica costituisca, insieme a quello del cuore, la prima misura del tempo. La passione, la creazione e la trasmissione sono le uniche soluzioni alla prigionia del tempo. Quando siamo soli in un luogo chiuso ne vediamo le mura; invece, quando vi ascoltiamo della musica o ci stiamo con qualcuno che amiamo, non vediamo più le mura. Quando creiamo, quando condividiamo l'atto del creare, quando facciamo le cose insieme, non vediamo più la prigione del tempo. Il tempo condiviso è ben altra cosa che la somma delle ore. Il tempo che passiamo conversando è un tempo infinitamente più intenso del tempo passato da soli. In particolare, il tempo speso a educare dei bambini, o a insegnare se si è professori, è tempo trascorso nell'immortalità, perché i vostri alunni, i vostri bambini trasmetteranno un giorno qualcosa che hanno ricevuto da voi. «La vita consiste nel ricevere, celebrare e trasmettere», scrive Emmanuel Lévinas.
Roberto Moro
Le strutture mentali della società di Antico regime
immagine
Il grado di specializzazione del tempo, proprio alla civiltà contadina, non deve andare oltre i rapporti che si istituiscono tra le fasi biologiche del corpo umano e il miracolo continuamente ripetuto della natura che l'uomo deve sfruttare. La vita dell'uomo e le stagioni della natura con moto perpetuo si sovrappongono, si integrano in un sistema ciclico entro il quale si realizza il triplice accordo tra natura, uomo e società. La storia del tempo nella società rurale è dunque un continuo succedersi di patteggiamenti tra la vita biologica dell'uomo, le epoche della natura, la produzione. Nascita, vita, morte e riproduzione o, se si preferisce, resurrezione sono i ritmi sui quali si co¬struisce la circolarità dell'esistenza. La produzione della collettività rurale e le tecnologie che la consentono non abbisognano di altri confini.
Paul Davies
L'universo dopo Einstein
immagine
Da sempre l'uomo è affascinato dal mistero del tempo. I primi scritti sulla natura del tempo rivelano ansia e confusione. Gran parte della filosofia greca ha cercato di attribuire un senso al concetto di eternità in opposizione a quello di transitorietà. La nozione di tempo si trova al centro di tutte le religioni del mondo, ed è stata per secoli fonte di molti conflitti dottrinali. È possibile oggi tracciare una storia del Tempo?
Julian Barbour
una rivoluzione prossima ventura
immagine
Questo libro è costruito intorno a tre domande: che cosa è il tempo? cosa è il mutamento? quale è il modello dell’universo? L’unico modo di rispondere a queste domande è partire dai fondamenti della nostre teorie più accreditate per penetrare a fondo nell’architettura della natura. Quale parte gioca il tempo in queste teorie? Siamo in grado di stabilire quale sia lo scenario defintivo per ciò che accade nel mondo?
Inizio
<< 10 precedenti
10 successivi >>
Storia&storici è diretto da Roberto Moro
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact